Design unico

Ogni singolo rubinetto è studiato per garantire piena soddisfazione del gusto estetico ed emozionale, rispettando sempre i parametri tecnici e di usabilità

Cerca il rubinetto perfetto

Una selezione pressoché illimitata di forme, colori e materiali.

Trova il rubinetto che meglio si adatta al design della tua casa.

LAVABO

Bidet

Bidet, geometria efficiente

Forme diverse, ma utilizzo comune.

“Uno strano oggetto a forma di chitarra”.

Si narra sia stato questo il commento dei Savoia di fronte al bidet che la regina di Napoli Maria Carolina d’Asburgo-Lorena (dipinto presente nel post) si era fatta sistemare nel suo bagno privato all’interno della Reggia di Caserta.

L’esemplare in questione era composto da un catino di metallo montato su una struttura di legno e la definizione della famiglia piemontese sarebbe contenuta nell’inventario dei beni ritrovati nella Reggia. Si tratta certamente del primo bidet di cui si ha traccia in Italia: sulle reali origini di questo oggetto, però, la diatriba è aperta da tempo.“

Fonti storiche sostengono che il primo bidet di cui si abbia testimonianza ufficiale sia stato introdotto in Francia nel 1710, dall’inventore Christophe Des Rosiers, presso la residenza del Primo Ministro francese su richiesta di sua moglie, Madame De Prie. Alla Reggia di Versailles ne furono installati 100, poi eliminati una decina d’anni più tardi perché inutilizzati.

Il termine bidet, in francese, indica anche il pony? L’omonimia è dovuta alla posizione assunta durante l’utilizzo del bidet, simile a quella assunta quando si cavalca un pony.

 

DOCCIA

VASCA